Esperienza

La Cooperativa Sociale K.OI.N.E. si costituisce nell'ottobre 2009 ed inizia formalmente la sua attività nell'estate 2010. In tutti questi anni la cooperativa è cresciuta e si è evoluta, offrendo servizi che prima non erano presenti nel territorio in risposta alle esigenze delle famiglie, coordinandosi con le scuole e le altre strutture presenti nel territorio cercando di non replicare i servizi esistenti, ma fornendo sostegno e supporto sulla base del dialogo continuo e costante con l'utenza, con gli altri operatori del terzo settore e con gli enti pubblici di riferimento.
K.O.I.N.E. infatti significa Keen On Inventing Networking Educating cioè lavorare con entusiasmo per creare continuamente idee nuove che rispondano alle esigenze delle famiglie e del territorio, fare rete con gli operatori pubblici e privati del contesto socio-economico di riferimento e supportare gli utenti finali e gli operatori in un percorso di formazione, istruzione ed educazione ad un approccio alla vita lavorativa e familiare più sereno e produttivo per tutti.
La Cooperativa è composta attualmente da 4 dipendenti (di cui 3 socie) e, durante l'anno, si alternano diversi collaboratori tutti impegnati nelle attività concernenti il principale ambito della cooperativa stessa: i servizi alle famiglie. K.O.I.N.E. nasce infatti con l'obiettivo di supportare le famiglie, le aziende e gli enti del territorio di riferimento nel raggiungimento del benessere degli individui grazie anche all'utilizzo e alla creazione di strumenti atti alla conciliazione della vita familiare e lavorativa.
Attualmente la Cooperativa K.O.I.N.E. gestisce:

  • un Doposcuola a Jesi – conosciuto fino ad oggi come LO SPAZIO INCANTATO – dove vengono accolti bambini e ragazzi di età compresa tra i 3 e i 14 anni per attività ludico-didattiche, servizio di doposcuola, aiuto compiti e laboratori;
  • uno Spazio Gioco Bambini, Bambine e Adulti chiamato TEMPO PER LE FAMIGLIE – prevalentemente nei mesi invernali – rivolto ai bambini dai 3 ai 36 mesi accompagnati ad un adulto di riferimento.
  • un Centro per le Famiglie rivolto a genitori e famiglie
  • il CAG “ICARO” e lo Spazio Gioco 0-6 “COCCOLIBRI” per il Comune di Monte Roberto

Accanto a questo, la Cooperativa K.O.I.N.E. sta rinnovando il percorso di Accreditamento Formativo presso la Regione Marche con l'obiettivo di poter diventare un punto di riferimento nella formazione di figure professionali qualificate nel settore dei servizi sociali, dell'educazione e della cura dei bambini e, appunto, della conciliazione della vita familiare e lavorativa.

Team

Crescere è un'arte e ogni bambino, come un artista, possiede un proprio linguaggio per esprimersi, un proprio modo di pensare e di capire. E' “costruttore di saperi, competenze ed autonomie” e per questo motivo necessita di avere accanto adulti in ascolto che sappiano cogliere la loro intenzionalità, prendersene cura e restituirla al bambino affinché sia in grado di andare avanti nelle proprie progettualità.
Il team della Cooperativa K.O.I.N.E. ha a cuore pertanto due aspetti fondamentali come requisiti di qualità e serietà: la formazione professionale permanente come diritto-dovere del singolo e del gruppo di lavoro e la ricerca educativa come strumento di rinnovamento in educazione per costruire apprendimenti e riformulare saperi.
Per approfondimenti sulle figure professionali che operano e collaborano con la K.O.I.N.E si rimanda alla Carta dei servizi

Cecilia Cirilli - coordinatrice dei servizi, educatrice Tempo per le Famiglie e Doposcuola
SCOPRI DI PIÙ
Emanuela Gagliardini - amministrazione, rapporti con il pubblico, educatrice Doposcuola
SCOPRI DI PIÙ
Maria Giombini - educatrice Tempo per le Famiglie, Doposcuola, tutor per Metodo di Studio nel Centro per le Famiglie
SCOPRI DI PIÙ
Silvia Ciattaglia - educatrice Tempo per le Famiglie e Doposcuola, tutor per Metodo di Studio nel Centro per le Famiglie
SCOPRI DI PIÙ

Luogo

La struttura che ospita i servizi della Cooperativa K.O.I.N.E. è situata a Jesi in Via Ancona 37 in una zona di passaggio, circondata da spazi verdi pubblici, servizi e dotata di parcheggio interno.
Gli ambienti sono funzionali e accoglienti e soggetti alle autorizzazioni di competenza secondo standard previsti dalla normativa vigente (L.R. 9/2003 e regolamenti attuativi).
Spazi e materiali giocano un ruolo fondamentale per la qualità delle esperienze di crescita e di sviluppo. Essi sono studiati e predisposti per sostenere l’intreccio di relazioni e incontri tra adulti e bambini, tra bambini e bambini, tra adulti e adulti. L’ambiente è concepito e vissuto come interlocutore educativo che con le sue opportunità, con i suoi spazi strutturati sollecita i bambini a esperienze di conoscenza, di gioco, di scoperta e di ricerca, prestando attenzione ad incoraggiare e promuovere l'autonomia e il pensiero divergente. Gli spazi sono specificatamente definiti e organizzati per permettere anche ai più piccoli di muoversi in modo autonomo e di sperimentare attivamente le proprie competenze. Essi garantiscono inoltre la possibilità di svolgimento delle attività in diversi contesti interattivi (interazione tra coetanei in coppie, in piccoli gruppi e in grandi gruppi) intesi come possibilità quotidiane di avere incontri con più materiali, più linguaggi, più punti di vista, e di valorizzare in questo modo l’espressività e la creatività di ciascun bambino.
All’interno lo spazio è organizzato in funzione della percezione del bambino in modo raccolto e facilmente identificabile. Gli ambienti strutturati in angoli delimitati, rappresentano per il bambino una mappa che rassicura, contiene e nello stesso tempo consente la libertà di movimento.
I giardini e le aree verdi nelle adiacenze e i luoghi di interesse culturale della città vengono considerati laboratori educativi al pari delle zone interne della struttura. L’ambiente esterno, naturale e sociale nei suoi multiformi aspetti è altresì una fonte inesauribile di risorse e stimoli costantemente variabili e rinnovabili. E’ per questo che si garantisce la sua esplorazione in ogni stagione. Ciò contribuisce ad allargare gli orizzonti conoscitivi del bambino, attivare processi relazionali, potenziare ed affinare le capacità senso-motorie.